Coronavirus, ci risiamo… riecco un caso nel Calatino: tamponi per famiglia e contattati

L’amministrazione comunale di Raddusa ha informato ieri sui social di un caso positivo al contagio da Coronavirus avvenuto però presso l’ospedale di Messina, dove la persona era ricoverata.

Sono stati disposti i tampon per i suoi familiari e per le persone con cui il soggetto è venuto a contatto, per cercare di definire il cerchio e prevenire ogni ulteriore contagio.

L’amministrazione scrive: “Esortiamo tutti i cittadini alla rigorosa e scrupolosa osservanza delle norme anti covid, in quanto il virus è ancora presente e non bisogna sottovalutarlo”.

ottica spazio sole
negozio intimo in
assicurazione allianz
bar iudica e trieste
ottica dieci decimi