Contagi in crescita in Sicilia, Musumeci: “Andare a scuola non è certo”

“Il Governo ci dia fiducia. Soprattutto ci lasci l’autonomia necessaria, perché conosciamo le esigenze dei nostri territori“: questo è quanto dichiarato dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sulle misure anti-contagio, nel corso di un’intervista pubblicata sul Corriere della Sera.

Il governatore siciliano si è anche espresso sugli scenari possibili a scuola: “Vorrei che fosse sempre riconosciuto ai ragazzi il diritto di andare a scuola. Ma purtroppo con questo virus il mio è solo un auspicio, non una certezza”.

Cosa voglia dire questo? Tutto e niente. Certamente le prossime decisioni, nazionali e regionali, potrebbero arrivare anche questo fine settimana, o al massimo all’inizio della prossima. E le lezioni in presenza a scuola potrebbero non essere gli unici sacrifici richiesti agli italiani, ai siciliani. Ancora una volta.

modulo ottica dieci decimi
modulo allianz
modulo pubblicità annuncio