Concorsi Pubblica Amministrazione, 5000 posti. Modalità e Bando per diplomati e laureati

Saranno indetti nuovi bandi per coloro che aspirano e vorranno concorrere per un posto nella pubblica amministrazione. I ministri Bongiorno e Tria infatti hanno firmato il Decreto che sblocca più di 5 milan assunzioni per i prossimi tre anni. Manca solo la registrazione da parte della Corte dei conti e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Le motivazioni sono dovute dal fatto che si necessita il turnover del personale e consequenziale anche lo svuotamento di risorse dopo la  Quota 100, ora attiva anche per gli statali. Solo per quest’anno sono previste circa 250mila uscite.

I vari posti di lavoro nella Pubblica Amministrazione saranno così suddivisi:

– n. 107 posti – PCM – Presidenza del Consiglio dei Ministri;
– n. 19 posti – Protezione Civile;
– n. 411 posti – MEF – Ministero dell’Economia e delle Finanze;
– n. 515 posti – MIUR – Ministero Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;
– n. 23 posti – Ministero del Lavoro;
– n. 44 posti – MiPAAFT – Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e del Turismo – Ruolo Agricoltura;
– n. 32 posti – MiPAAFT – Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e del Turismo – Ruolo ICQRF;
– n. 112 posti – MAECI – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale;
– n. 25 posti – MATTM Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare;
– n. 88 posti – Ministero della Giustizia, Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità;
– n. 111 posti – Corte dei Conti;
– n. 70 posti – Ministero dello Sviluppo Economico;
– n. 1677 posti – Ministero dell’Interno;
– n. 130 posti – Ministero dell’Interno (prefetti);
– n. 54 posti – ENAC – Ente Nazionale Aviazione Civile;
– n. 4 posti – AGENAS – Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali;
– n. 15 posti – ICE – Agenzia per la Promozione all’estero e l’Internazionalizzazione delle imprese italiane;
– n. 347 posti – Agenzia delle Entrate;
– n. 308 posti – INAIL – Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro;
– n. 628 posti – Agenzia delle dogane;
– n. 280 posti – ACI – Automobile Club d’Italia;
– n. 3 posti – ANSF – Agenzia Nazionale per la sicurezza delle Ferrovie;
– n. 16 posti – AGEA – Agenzia per le erogazioni in agricoltura.

Sui tempi e le modalità non potranno essere fissati i concorsi prima del 15 novembre 2019. I profili richiesti saranno sia dirigenziali che non dirigenziali, compresi funzionari, assistenti, segretari, esperti, amministrativi, informatici e tecnici. Le selezioni coinvolgeranno sia candidati diplomati sia laureati.

Cosa ne pensi?