Catania, un arresto per maltrattamenti in famiglia

expert banner 7 marzo

Nella nottata odierna, la Polizia di Stato ha arrestato un uomo, originario dello Sri Lanka, in ordine ai reati di maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate. Intorno alle ore 01:55, personale delle Volanti a seguito di una segnalazione giunta alla locale sala operativa, veniva inviato in un’abitazione a causa di una lite animata tra coniugi.

Giunti sul posto, gli operatori  hanno preso contatto con la moglie, la quale, riferiva ai poliziotti di essere stata picchiata, minacciata di morte ed offesa dal marito per presunti problemi di infedeltà in presenza dei due figli minori.

In particolare, l’uomo pretendeva di effettuare un controllo sul cellulare della moglie e al diniego di questa la spintonava e le lanciava contro il telefono procurandole una ferita alla testa. La donna riferiva, altresì, di essere vittima di continui maltrattamenti fisici e psicologici, nonché di minacce di morte da parte del marito, spesso ubriaco e ossessionato dal presunto tradimento.

La vittima, trasportata presso il più vicino nosocomio è stata medicata dagli operatori sanitari, i quali le hanno rilasciato un referto con prognosi di 8 gg.

Dei fatti suesposti è stato informato il P.M. di turno, il quale ha disposto la sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari, presso diversa abitazione da quella della vittima.

 

 

vendors_2
negozio intimo in

Cosa ne pensi?