Catania, prima ruba elettrodomestici, poi danneggia auto della polizia: denunciata taccheggiatrice

expert banner 7 marzo

Nella serata di ieri agenti delle Volanti hanno indagato in stato di libertà una donna, P.F.Z. per i reati di tentato furto aggravato e danneggiamento aggravato.

I poliziotti sono intervenuti intorno alle 20,35 di ieri, presso un negozio di una grande catena di vendita di elettrodomestici, nei pressi di via Luigi Rizzo, dal quale era giunta una segnalazione circa la presenza di una taccheggiatrice.

Tramite l’analisi delle immagini del sistema di video sorveglianza interno, è stato accertato che la donna – che nel frattempo era stata bloccata – aveva occultato sotto i propri abiti, uno “stabilizzatore di immagini” del valore di 350 euro.

Evidentemente contrariata dall’evolversi della situazione, la taccheggiatrice, nell’atto di salire sull’autovettura di servizio che l’avrebbe condotta in Questura, ne ha danneggiato l’abitacolo: ciò le ha cagionato l’ulteriore denuncia per danneggiamento aggravato

negozio intimo in

Cosa ne pensi?