Catania, picchiava la sua fidanzata incinta: in manette un 24enne

Picchiava la fidanzata incinta.

Succede nel catanese dove un 24enne è finito in manette.

Botte, violenza e soprusi alla sua fidanzata di 15 anni. La relazione tra i due aveva raggiunto il culmine quando, dopo essere rimasta incinta la ragazza all’età 14 anni, la stessa aveva deciso in solitudine di abortire. Furibondo, il fidanzato, era diventato sempre più violento.

Compiuti 15 anni, la ragazza rimane nuovamente incinta ma questa volta decide di non abortire. Tuttavia, le minacce telefoniche e gli appostamenti sotto casa del fidanzato continuano.

La ragazza, stanca di ciò, denuncia il tutto ai carabinieri che intervengono arrestando il 24enne.

Cosa ne pensi?