Catania, parcheggiatore abusivo Monastero Benedettini minaccia ragazza

Catania, parcheggiatore abusivo Monastero Benedettini minaccia ragazza di ripercussioni in caso di mancato pagamento del posto auto

Catania. I carabinieri della Stazione di piazza Dante hanno denunciato un catanese di 57 enne, in quanto ritenuto responsabile di tentata estorsione.

Sarebbe una studentessa universitaria di 19 anni la vittima dell’uomo, che ieri, nel pomeriggio, minacciandola di ripercussioni in caso di mancato pagamento, ha preteso dei soldi per il parcheggio dell’auto all’interno del Monastero dei Benedettini. La giovane pare non si sia persa d’animo e vedendo una pattuglia di carabinieri, ne ha attirato l’attenzione consentendo ai militari di intervenire e sottoporre a controllo il parcheggiatore. L’uomo, è stato sanzionato per mille euro per la violazione al codice della strada, norma che prevede anche il sequestro della somma di denaro, circa 60 euro, che aveva incassato illecitamente e condotto in  caserma.

Foto articolo: immagine di repertorio

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News 

ottica spazio sole
negozio intimo in
bar iudica e trieste