Catania, la squadra non giocherà per la Serie B si aspetta il ricorso

Sembrava terminato il caos relativo ai ripescaggi e invece le squadre che potrebbero finire in Serie B non scenderanno in campo fin quando non arriverà la decisione definitiva. Il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, ha parlato ai microfoni di TuttoC.

Ecco le sue parole: “Non scenderanno in campo le squadre interessate dai ripescaggi in cadetteria (Catania, Pro Vercelli, Ternana, Robur Siena e Novara). Cinque partite che non si disputeranno in attesa di decisioni altrui”.

“Ancora una volta ci tocca pagare un prezzo molto alto: diversi soggetti hanno ribadito a più riprese che la decisione di una B a 19 con determinate modalità non avrebbe comportato problemi per nessuno, questa è la dimostrazione della loro grande miopia. Siamo a metà settembre e ancora continuiamo a parlare di rinvii, ricorsi e sentenze. 9 ottobre? L’auspicio è che gli organi giudicanti sportivi accelerino, altrimenti è possibile che questi 5 club non scenderanno in campo fino a quella data”.

Cosa ne pensi?