Catania, la “coca” calata col paniere al pusher che la piazzava in strada: due arresti in via San Damiano

I Carabinieri della Compagnia di Catania Pazza Dante hanno arrestato nella flagranza i catanesi Mario PALAZZOLO cl.87 e Giuseppe CAPUTA cl.87, poiché ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Sono stati gli uomini del Nucleo Operativo, in servizio antidroga nel quartiere San Cristoforo, ad osservare le modalità di spaccio dei due personaggi che tra via San Damiano e piazza Niccolò Machiavelli piazzavano la coca ai vari clienti.

Il PALAZZOLO dalla veranda di casa e tramite un paniere riforniva il complice dello stupefacente richiesto che di volta in volta ne curava la cessione agli avventori nella limitrofa piazza Machiavelli. Il denaro ricavato  dalla vendita veniva  posizionato nel medesimo canestro, richiamato dal PALAZZOLO e conservato a casa.

Bloccato il pusher, i miliari hanno fatto irruzione nell’appartamento dove, previa perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati: diverse dosi di cocaina, 1 bilancino elettronico di precisione, 1.000 euro in banconote di piccolo taglio, nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio.

Gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Cosa ne pensi?