Catania, controlli della polizia

 

Nei giorni precedenti le festività natalizie, personale del Commissariato Borgo Ognina, in ottemperanza alle disposizioni impartite dal Questore di Catania, ha svolto attività volte a prevenire e contrastare la criminalità mafiosa. A tal riguardo, unitamente al personale di altre forze di polizia ha proceduto, nelle zone di propria competenza, ad una accurato pattugliamento delle principali arterie di comunicazione della città.

 

Nell’ambito di tale operazione, denominata “Trinacria”, sono state identificate e controllate 47 persone, per una di esse si è reso necessario procedere a perquisizione personale e conseguente deferimento all’A.G. per appropriazione indebita. Inoltre, a seguito del controllo di 128 veicoli, gli operatori hanno dovuto elevare 27 contravvenzioni al C.d.S., per un valore di circa 16.124 euro.

 

Sempre nei giorni scorsi, personale del Commissariato Borgo Ognina, a seguito di attività investigativa, ha individuato il secondo responsabile del furto compiuto in data 4 luglio 2017 presso il supermercato “Ipersimply”, sito in questa via Acicastello. Nell’occasione, gli autori del reato si impossessarono di  generi alimentari per un valore di circa 450 euro. Da qui il deferimento alla Procura della Repubblica.

 

Particolarmente utili alle indagini sono state le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del supermercato che riprendevano i malviventi  in azione.

 

I due malfattori, di anni  40 e 47,  entrambi già noti alle forze dell’ordine  per numerosi reati contro il patrimonio, nella circostanza erano stati particolarmente abili a eludere la sorveglianza e superare le casse con un carrello contenente la merce.

 

negozio intimo in

Cosa ne pensi?