Catania, blitz della polizia: otto arresti per spaccio di droga. GUARDA NOMI

Nell’ambito dell’attività volta al rintraccio di soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi, la Polizia di Stato ha eseguito ordini di esecuzione per la carcerazione disposti dall’Autorità Giudiziaria. In particolare, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto: FIAMINGO Graziella, cl.1968, in atto agli arresti domiciliari, destinataria di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 5.12.2018 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di anni 6, mesi 10 e giorni 20 di reclusione (con decorrenza dal 6.3.2014 e termine il 25.1.2021) per reati in materia di stupefacenti.

VINCIGUERRA Carmelo, cl.1966 – pregiudicato, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 3.12.2018 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni penali, tratto in arresto da personale della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Adrano (CT), dovendo espiare la pena di anni 4, mesi 2 e giorni 26 di reclusione per il reato di estorsione.

D’ARRIGO Alessio, cl.1989 – pregiudicato, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 30.11.2018 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di anni 2, mesi 1 e giorni 12 di reclusione per i reati di evasione e spaccio di sostanze stupefacenti.

CARUSO Sebastiano, cl.1965 – pregiudicato, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 29.11.2018 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di mesi 6 e giorni 11 di reclusione per il reato di estorsione in concorso.

CATANIA Lucrezia, cl.1993, destinataria di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 22.11.2018 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Cagliari – Ufficio Esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di mesi 4 di reclusione per il reato di truffa aggravata.

 

********

 

 

Nella mattinata di ieri, personale della Squadra Mobile ha arrestato OMOGBIA Courage classe1997 e ASUMAH Uzoma classe1994, poiché responsabili, in concorso tra loro, del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Ad esito di servizio effettuato a Caltagirone (CT), nei pressi di un rifornimento di servizio alla periferia della città, personale della Sezione “Criminalità Straniera e Prostituzione” ha proceduto al controllo dei predetti che, ad esito di perquisizione personale, sono stati trovati in possesso di un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di gr.54. Espletate le formalità di rito, OMOGBIA Courage ed ASUMAH Uzoma sono stati associati presso la casa circondariale di Caltagirone a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltagirone

 

 

*******

 

 

Lo scorso 2 dicembre, è stata tratta in arresto GIUFFRIDA Valentina, cl.1986 – pregiudicata, poiché responsabile del reato di evasione.

Nella mattinata di domenica, personale della Squadra Mobile, Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, nel rione San Cristoforo, notava la pregiudicata GIUFFRIDA Valentina, in atto sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari, intenta a passeggiare lontano dalla sua abitazione. Pertanto, la predetta veniva dichiarata in stato di arresto per il reato di evasione e posta a disposizione dell’A.G.

Cosa ne pensi?