Casi positivi in Sicilia, oltre 1.800 e 40 morti: al vaglio zona rossa

Aggiornato il bollettino che riguarda i nuovi casi positivi al contagio da Covid-19 in Sicilia alle ultime 24 ore: sono stati registrati 1.871 nuovi contagi, il totale sale a 48.399. Gli attuali positivi, con un incremento di 1.479, salgono 33.581.

Sale anche il numero dei casi dimessi/guariti che, con un incremento di 352, si attesta a 13.763 soggetti. Purtroppo, anche nelle ultime 24 ore si sono registrati nuovi decessi da coronavirus, 40 per l’esattezza.

Ecco come sono distribuiti i nuovi casi positivi al contagio nelle nove province siciliane: 512 a Palermo, 441 a Catania, 264 a Messina, 192 a Ragusa, 166 a Trapani, 84 ad Agrigento, 77 a Siracusa, 74 a Caltanissetta, 61 a Enna.

Numeri alla mano, c’è chi corre ai ripari, come il sindaco del comune di Comiso, Maria Rita Schembari, che ha chiesto espressamente la zona rossa per la sua città. Ma anche l’onorevole Nello Dipasquale ha sollecitato il Governo affinché possa istituire la zona rossa per l’intera provincia iblea. Ed infine, ma non per importanza ovviamente, c’è il parere del governatore regionale Nello Musumeci, che sta valutando misure più restrittive per alcuni comuni del Ragusano (e non solo).

negozio intimo in
assicurazione allianz
ottica dieci decimi
bar iudica e trieste
ottica spazio sole