Caltagirone tra le più infette in provincia: oltre 600 casi positivi

Oggi, come comunicato dall’Asp, i positivi nella nostra città sono 617, un numero in crescita rispetto a quello, già alto, dei giorni scorsi. Non è in nostro possesso il dato ufficiale degli ospedalizzati, che dovrebbe, però, essere stabile e che provvederemo a fornirvi appena possibile.

Sembra confermato, comunque, che a un elevato numero di contagi faccia da contraltare un numero basso di pazienti costretti al ricovero in ospedale. Segno, questo, della progressiva tendenza del virus a endemizzarsi e dell’incidenza benefica dei vaccini (Caltagirone ha un’alta percentuale, fra le più elevate della provincia di Catania, di soggetti vaccinati), che contribuisce a ridurre in maniera consistente le conseguenze più gravi del contagio.

“Si tratta di una situazione complessa, con una crescita di contagi un po’ ovunque in Italia – sottolinea il sindaco Fabio Roccuzzo -, che ci chiama, ancora volta, a una prova di grande senso di responsabilità per superare, tutti insieme, attraverso il rispetto delle regole e il ricorso al vaccino, questi giorni difficili”.

Intanto il presidente della Regione Siciliana non esclude che il rientro a scuola possa essere posticipato, tutto dipende dalla curva dei contagi di questi giorni (LEGGI QUI).