Caltagirone, stadio immobile da anni. Tifosi e città vogliono il salto di qualità: “Altrimenti datelo ai privati”

Tempio del calcio a Caltagirone e palcoscenico di grandi eventi, lo stadio “Agesilao Greco”sovrasta il panorama calatino nella piazza della Regione. Oggi è una struttura priva di agibilità che ancora aspetta risposte per tornare a rivivere  i fasti di un tempo.

L’amministrazione comunale da anni si sta muovendo in una direzione ben precisa, ovvero ridare lustro ad un’istituzione che è il cuore dello sport a Caltagirone.

Attualmente però, non si riscontra una vera e propria soluzione, da una parte si potrebbe ricorrere al finanziamento pubblico, dall’altra, potrebbe esserci l’ipotesi dei privati, con caparbi imprenditori che potrebbero ristrutturare totalmente l’Agesilao Greco.

Vedi gli esempi della Sicula Leonzio o le cooperative di Enna, dove gli imprenditori stanno valorizzando il calcio investendo sulle strutture sportive. La città aspetta risposte immediate, perchè vedere la propria  squadra di calcio giocare allo stadio Agesilao Greco sarebbe un lustro a livello nazionale che sarebbe gratificante per tutta la città.

Cosa ne pensi?