Caltagirone, richiesta rinvio a giudizio medici ospedale Gravina: GUP si astiene

Si è celebrata oggi 18 Febbraio 2021, presso il Tribunale di Caltagirone, l’Udienza Preliminare dinanzi al GUP Dott. Giuseppe Tigano, l’udienza inerente la Richiesta di Rinvio a Giudizio di quattro Dirigenti Medici dell’Ospedale Gravina Santo Pietro di Caltagirone.

il GUP nella persona del Dott. Giuseppe Tigano, ha formalmente dichiarato di astenersi dalla trattazione del procedimento, per ragioni di opportunità.

Di fatto la norma che prevede tale facoltà da parte del Giudice, riconosce la possibilità da parte del giudicante, di astenersi dalla trattazione del procedimento per tutta una serie di specifici fatti elencati dalla norma stessa. Tale norma ha un duplice scopo in parte rivolto al magistrato stesso il quale deve essere posto nelle condizioni necessarie a svolgere il proprio incarico senza pressioni di alcun genere; in parte è rivolto alla comunità poiché la generalità dei consociati deve poter avere la garanzia di essere giudicato da un organo terzo e imparziale. Dipende dall’impulso del giudice che responsabilmente decide di astenersi affinché venga sostituito da altro magistrato appartenente al medesimo ufficio.

Ricordiamo ai nostri cari lettori, che tale procedimento penale scaturisce dalla formale richiesta di rinvio a giudizio, fatta da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltagirone, per il tramite del Sostituto Procuratore della Repubblica Dott. Alessandro Di Fede, il quale a seguito della querela presentata dalla Sig.ra M. R. L. – assistita di fiducia dall’Avv. Luca Strazzulla del Foro di Caltagirone – ha formalizzato la stessa richiesta di rinvio a giudizio nei confronti di quattro Dirigenti Medici dell’Ospedale “Gravina e Santo Pietro di Caltagirone, tutti indagati per i reati di cui agli artt. 113 c.p. (Cooperazione nel Delitto Colposo), 589 c.p. (Omicidio Colposo), 590 sexies c.p. (Responsabilità Colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario).

A seguito di tale formale atto di astensione da parte del GUP nella persona del Dott. Giuseppe Tigano, l’udienza preliminare odierna è stata rinviata alla data del prossimo 11 Marzo 2021 dinanzi al GUP, Dott.ssa Elisa Milazzo, la quale valuterà se accogliere la richiesta di rinvio a giudizio degli stessi Dirigenti Medici oppure disporre il non luogo a procedere nei confronti degli stessi indagati.

expert banner 7 marzo
negozio intimo in