Caltagirone, ragazza aggredita perché lesbica: si scatena una rissa

AGGIORNAMENTO, ORE 12 – “I ragazzi hanno litigato perché un gruppetto ha insultato la ragazza di un’altra comitiva che l’ha difeso ed è sfociata lite”, dichiara un giovane venuto a conoscenza di dettagli che ovviamente al momento non possono riscontrare conferma, proprio perché le forze dell’ordine stanno cercando di venirne a capo e sono diverse le versioni e contrastanti.

Una violenta rissa si è consumata nel quartiere tra via Sardegna e Viale Autonomia, nel centro nuovo di Caltagirone. Diversi giovani pare se le siano date di santa ragione causando non solo danni a se stessi, ma anche a cose, come il vetro di un’auto che è andato in frantumi.

La rissa ha attirato l’attenzione di residenti e passanti, qualcuno si è pure gettato nella mischia per cercare di sedare gli animi, ma fino all’arrivo delle forze dell’ordine sono volati schiaffi, calci e pugni come se non ci fosse un domani.

Si tratta forse di un caso di omofobia, esattamente, all’origine di tanta violenza inaudita ci sarebbero le offese e gli attacchi personali ad una giovane ragazza per via del suo orientamento sessuale. Adesso, si cercherà di risalire a tutti i litiganti e di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, perché qualcuno deve pagare.

modulo allianz
modulo pubblicità annuncio
modulo ottica dieci decimi