Caltagirone, ok dal Consiglio per “ricambio generazionale” nella Forestale

Caltagirone, ok dal Consiglio per “ricambio generazionale” nella Forestale, una volta ultimato processo di stabilizzazione dei lavoratori oggi in attività

Caltagirone. Il Consiglio comunale, nel corso della seduta di ieri sera, ha approvato all’unanimità un ordine del giorno sul riordino del settore forestale, nato da una richiesta di Fai – Cisl, Flai – Cgil e Uila – Uil e finalizzato a “promuovere la gestione forestale sostenibile, a tutelare e valorizzare il patrimonio forestale, il territorio e il paesaggio, rafforzando le filiere, la multifunzionalità e la diversità delle risorse forestali, lo sviluppo socio-economico delle aree montane e interne, la salvaguardia ambientale, la lotta e l’adattamento al cambiamento climatico”.

Fra le proposte del comparto forestale fatte proprie dal Consiglio comunale e inviate ai vertici del Governo regionale e dell’Ars rientrano: “La previsione di due soli contingenti di lavoratori: Lti (Lavoratori a tempo indeterminato), dove transitino tutti i 151isti, e Lavoratori con garanzia occupazionale di 151 giornate annue; l’introduzione in questo comparto, anche in piccole percentuali (15-20%) rispetto a chi fuoriesce, di giovani.

Una volta ultimato il processo di stabilizzazione dei lavoratori oggi in attività, bisogna pertanto avviare pure un turn over per un necessario ricambio generazionale”. Fra gli obiettivi anche “la programmazione dell’attività di formazione continua utilizzando le somme accantonate presso i fondi interprofessionali”.

Sull’argomento sono intervenuti Vincenzo Di Stefano, che ha parlato della valorizzazione del comparto forestale “anche come antidoto allo spopolamento delle aree interne”, e Aldo Grimaldi, che ne ha sottolineato l’importanza.

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Caltagirone

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News 

1 thought on “Caltagirone, ok dal Consiglio per “ricambio generazionale” nella Forestale

Comments are closed.