Caltagirone, itinerario di viaggio: 4 luoghi da vedere assolutamente nella gemma siciliana

Caltagirone, itinerario di viaggio: 4 luoghi da vedere assolutamente nella gemma siciliana, cattedrale, due musei e la famosa scala maiolicata

Caltagirone. In questa guida, scopriremo 4 punti d’interesse da non perdere: Cattedrale, due musei e la Scala Santa Maria del Monte.

La chiesa di san Giuliano divenne cattedrale di Caltagirone nel 1816 e ha una lunghissima storia. Infatti, si sa che venne ricostruita più volte, dopo i terremoti del 1542 e del 1693, e ogni ricostruzione è stata occasione per abbellirla. Struttura abbastanza imponente, nella facciata presenta tre porte e sul lato destro è presente un alto campanile. La parte più caratteristica dell’esterno è la cupola, per il suo colore turchese brillante e lucido, con strisce dorate e verticali, visibile da molti punti del paese. All’interno si possono notare gli affreschi della volta, le cui raffigurazioni sono scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.

Caltagirone è sede di molti musei interessanti e uno di questi è il Museo regionale della ceramica. Da citare fra le maestose opere in ceramica, le straordinarie Teste di Moro, opere che arricchiscono le balconate degli edifici e dei palazzi siciliani da secoli.

Alla visita del Museo regionale della ceramica, il percorso ha un taglio storico, attraverso le epoche in cui gli uomini hanno lavorato e commerciato questo materiale. Si inizia dalle testimonianze del V secolo a.C., illustrate nella sezione didattica del museo. Nella sezione della ceramica antica si possono ammirare pezzi appartenuti ai Greci e ai Romani, percorrendo a ritroso il tempo fino al VI secolo a.C. In questo museo vengono mostrati pezzi di epoca rinascimentale. Per ammirare le ceramiche contemporanee bisognerà arrivare alla grande sala del museo, dove vi sono pezzi del 1800.

Nella parte più alta del paese la maestosa scala Santa Maria del Monte, una scalinata di 142 gradini interamente maiolicate, un gioiello della città. La cura che i cittadini hanno di questo sito è visibile in primavera, quando la scala viene decorata con piantine dai fiori colorati e il il 24 e il 25 luglio viene illuminata da ragazzi e adulti.

La religiosità popolare di Caltagirone la si può notare non solo nei luoghi religiosi classici, come le chiese e la cattedrale, ma altresì nel Museo dei presepi, luogo da visitare in Sicilia, nel periodo natalizio.

Foto articolo: immagine di repertorio

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News