Caltagirone, incendi dolosi ad aziende agricole, Ioppolo: “Ci costituiremo parte civile”

“Se, come pare assai probabile, sarà accertata la natura dolosa dei roghi, data la gravità eccezionale degli accadimenti e le ricadute negative da essi determinate sull’intera comunità, l’Amministrazione comunale si costituirà parte civile per schierarsi a fianco dei produttori così fortemente penalizzati e tutelare la città dai danni, anche d’immagine, purtroppo subiti”.

Lo afferma il sindaco Gino Ioppolo in relazione agli incendi, su cui potrebbe allungarsi l’ombra della criminalità organizzata, che, negli ultimi giorni, hanno distrutto diverse decine di ettari di terreni coltivati a grano e due mietitrebbie, assestando un duro colpo, in particolare, a due aziende agricole calatine.