Caltagirone, in dirittura d’arrivo i Giochi della Gioventù

In dirittura d’arrivo, dopo alcuni rinvii dovuti alle condizioni metereologiche non ottimali delle scorse settimane, i Giochi della Gioventù, che dal 18 febbraio coinvolgono un migliaio di studenti delle scuole elementari (le quarte e quinte classi), medie e superiori della città in diverse discipline sportive: atletica leggera, mezzofondo, corsa campestre, basket, pallavolo, calcio a cinque, tennis, tennistavolo e giochi motori. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alle Politiche scolastiche del Comune in collaborazione con la Consulta delle associazioni giovanili e dei rappresentanti degli studenti, con il Consiglio comunale dei ragazzi e con alcune associazioni e strutture sportive che operano nel territorio calatino: Csi, Asd Make Feel, Audax Poerio, Aias e Sportivamente..

Stamani, al liceo scientifico, si sono disputate le gare di atletica per le scuole superiori; lunedì 6 maggio sarà la volta delle finali intercomunali di calcio, mentre lunedì 13 maggio si svolgerà la cerimonia di premiazione dei vincitori nelle diverse discipline.

“Siamo soddisfatti per la grande partecipazione di studenti a questi Giochi – afferma l’assessore Concetta Mancuso –, che rappresentano un valido strumento per concorrere alla crescita a tutto tondo dei nostri giovani, all’insegna della lealtà e dello spirito di sana competizione”.

“E’ la conferma – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo – del ruolo importante che lo sport svolge nell’affermazione di principi e valori capaci di ispirare e guidare le azioni e le scelte dei protagonisti ben al di là della singola gara”.

Cosa ne pensi?