Caltagirone, Concerto di Natale dei Bellamorèa in streaming

La musica resiste al Coronavirus. Il gruppo musicale popolare del mediterraneo Bellamorèa sceglie il web per diffondere un suo concerto nei
locali del museo Diocesano di Caltagirone. Il gruppo musicale Bellamorèa, promuove un concerto in streaming, con il patrocinio del Comune e la Diocesi di Caltagirone, che si svolgerà martedì 22 dicembre ore 21.30 in diretta streaming nelle pagine social Facebook, YouTube e Instagram. Un progetto natalizio nato dall’impellente bisogno di non fermare la musica, in qualsiasi forma e in qualsiasi condizione, nonostante lo stop alle attività legate allo spettacolo imposte per la pandemia.

“Canti della tradizione popolare del Natale in Sicilia” mira alla valorizzazione della tradizione popolare del Natale e unisce musica e teatro, prosa e preghiera, tradizione e attualità. Un viaggio musicale alla ricerca di musiche originali e reinterpretazioni tratte dal repertorio tradizionale del Natale e di brani inediti, dando vita ad uno spettacolo musicale virtuale dalle suggestioni che stupiscono per le atmosfere sempre diverse e che riesce a creare un costante dialogo con il pubblico virtuale. Una musica senza tempo.

L’arte è voglia di ricominciare, di respirare, di una speranza che non deve morire – dicono i Bellamorèa – perché siamo sicuri che ritorneremo a vivere e a cogliere l’attimo assaporando la normalità. Crediamo che urlare da dentro non serva a niente, ma sarà soprattutto la musica e l’arte a rimetterci in piedi. a pandemia non ucciderà la creatività. Amiamo definirci “amanti del bello”, perché ci sentiamo parte integrante
di chi vive di arte e lavora con l’arte e uniti attorno al mondo dell’arte e dello spettacolo, cercheremo di trasmettere sensazioni ed emozioni. Ci manca il contatto ed il calore con il pubblico, le sale prove, mancano le voci. Uniti – concludono – saremo in un unico settore, in un unico futuro. L’arte è di tutti e tutti abbiamo il dovere di salvaguardarla, e di tenerla ben stretta nel nostro cuore, perché l’arte è una medicina, e le parole non bastano perché cercare un senso ha bisogno di silenzio e di Arte”.

L’evento è una grande occasione per i Bellamorèa, ovvero i fratelli Emanuele e Francesco Bunetto, che hanno fatto delle tradizioni popolari
del Mediterraneo una scelta artistica per omaggiare la memoria storica e l’appartenenza alla Sicilia.

I fratelli Emanuele e Francesco Bunetto, in arte “Bellamorèa”, sono un duo di cantanti di musica popolare del Mediterraneo e creano con voci e strumenti della tradizione del sud l’incanto e la bellezza dei suoni naturali. Il progetto musicale dei fratelli Bunetto chiamato “MedWorldTour”, ha lo scopo di rappresentare la cultura musicale del mediterraneo, in tutto il mondo. Si sono già esibiti in America, Giappone, Germania, Inghilterra, Belgio, Malta e Italia. Attualmente sono in fase di registrazione di diversi inediti e cover di musica popolare del Mediterraneo riadattate da loro.

negozio intimo in