Caltagirone, carenze in Cardiologia: Cappello punta il dito contro Musumeci VIDEO

Francesco Cappello, portavoce del Movimento 5 Stelle Sicilia, alza la voce e punta il dito contro il Governo siciliano: “Musumeci latita, latita, latita”.

Cappello punta il dito contro Musumeci che non è solo il presidente della Regione Siciliana, ma ha trattenuto a sé le deleghe dell’assessorato alla Salute dopo lo scandalo dei dati Covid che ha travolto anche l’ex assessore Ruggero Razza.

A nome del M5S, rivendica la paternità della soluzione di “turnare” tutti i cardiologi dell’Asp di Catania per coprire le esigenze della Cardiologia dell’ospedale Gravina di Caltagirone, ma non può essere definitiva, ribadisce più volte il deputato calatino. Di seguito il video del suo intervento.