Boom di contagi, governatore pronto a chiudere confini regionali

Non una scelta scellerata o pensata dall’oggi al domani quella del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che da quando è iniziata questa pandemia si è sempre schierato dalla parte della prudenza, e lo ha dimostrato con misure più restrittive rispetto altrove.

L’aumento dei contagi preoccupa De Luca e si dice pronto a chiudere i confini della regione, esclusione fatta per chi entra ed esce dalla Campania per motivi di lavoro o salute.

Cosa sta aspettando? In una sua diretta Facebook ha spiegato che deve valutare, tra circa una quindicina di giorni, se richiedere o meno questa misura al Governo centrale. E se la sua intenzione è quella di chiudere, possiamo stare certi che lo farà. Magari qualche altro governatore potrebbe seguirne la scia.