Bambina di 11 anni muore di tumore, la mamma era scomparsa 6 anni prima per lo stesso motivo. Il padre la ricorda: “Eri stupenda”

Un dramma quello che ha visto coinvolta la piccola Lucy di 11 anni che è morta a causa di un tumore, un maledetto male che aveva colpito anche la mamma 6 anni prima.

A Hesfall, in Inghilterra, dove Lucy Moroney è deceduta a causa di un glioma pontino intrinseco diffuso, un tumore che colpisce in maniera aggressiva i bambini. Alla piccola era stato diagnosticato questo male incurabile quasi due anni fa e adesso, dopo tanta sofferenza, la bambina è deceduta. A ricordare la piccola Lucy ci ha pensato il padre Joe attraverso una commovente lettera pubblicata sui social network che ha totalizzato migliaia di condivisioni in poche ore. L’uomo, qualche anno fa, aveva perso anche la sorellina della bambina, rimasta in vita soltanto per 14 ore dopo il parto cesareo.

“Eri una figlia fantastica, la perfezione assoluta. Non ho mai sentito qualcuno parlare male di te, e questo mi ha reso così orgoglioso. Non ti sei mai lamentata durante tutte le terapie, mi hai sorpreso con la tua forza, il tuo coraggio, la tua grazia“, è uno dei passaggi più toccanti del post.

“Non smetterò mai di piangere per averti persa, e non smetterò mai di amarti. Se avessi la possibilità di rifare tutto da capo, anche senza cambiare il finale, lo farei, perché eri la perfezione. Mi mancherai mia bellissima principessa

Cosa ne pensi?