Assegno unico? Nell’attesa, ecco subito bonus famiglia: 100 euro per figlio

Nell’attesa che sia introdotto l’assegno unico per i figli che, come spiegato qualche giorno fa dal ministro per la famiglia, Elena Bonetti, non sarà previsto entro luglio 2021, viste le molte difficoltà da risolvere per realizzare la riforma dei contributi familiari e il poco tempo a disposizione, potrebbe essere presto richiedibile il bonus famiglia, una sorta di misura “ponte”.

Ma in cosa consiste e a chi spetta? Dovrebbe consistere in un contributo fino a 100 euro per figlio (under 21) e l’esatto importo dipenderebbe dal reddito familiare. Quindi non dovrebbero esserci esclusi, salvo il requisito dell’età dei figli.

Dal 2022 in poi, questo bonus, potrebbe raggiungere un massimo di 250 euro per figlio, dato che molto probabilmente andrebbe  d assorbire gli ultimi bonus famiglia rimasti.