Antonella Clerici e la passione per la cucina diventata un mestiere

La passione per la buona cucina di Antonella Clerici è nota a tutti gli italiani. L’aver fatto di questa passione un mestiere gli ha regalato il successo.

Era il 2 ottobre del 2000 quando l’Antonella nazionale presentava la prima puntata della Prova del Cuoco, la fortunata trasmissione che per vent’anni ha incollato milioni di telespettatori davanti al video e appassionato migliaia, forse milioni, di casalinghe che hanno appreso tecniche e ricette per preparare le loro pietanze.

Ora la Clerici è tornata ancora un tv con la sua passione, portando un pezzo di casa in trasmissione. Nel programma in onda ogni giorno su raiuno E’ sempre mezzogiorno la popolare conduttrice nata a Legnano (MI) nel 1963, ha portato un pezzo di casa sua. Oltre due anni fa la Clerici ha fatto una scelta di vita trasferendosi con tutta la famiglia in provincia di Alessandria, Arquata Scrivia, dove ha acquistato una piccola tenuta di campagna e un bosco, una scelta che, come ha affermato in seguito “molti, a quei tempi, mi ritenevano pazza” oggi invece, la tendenza ad abbandonare la città e trasferirsi in provincia è diventata piuttosto comune; Proprio il bosco davanti casa sua fa da sfondo nella scenografia della nuova trasmissione. In questa parte dello studio, viene dedicata particolare attenzione ai frutti del bosco e ai vari prodotti che vi si possono trovare, utili per la realizzazione in cucina di pietanze semplici e naturali.

Il programma è strutturato in modo scorrevole con interventi di persone comuni che con competenza ed esperienza maturata negli anni – come nel caso di due nonne ed un factotum chiamati in trasmissione – che intervengono man mano che le ricette vengono spiegate e realizzate sotto gli occhi dei telespettatori che ogni volta assistono ‘digiuni’ agli assaggi che la conduttrice fa di quasi tutte le pietanze realizzate. Interventi, ricette e spiegazioni di esperti cuochi e gastronomi, aggiungono classe e valore ad ogni puntata.

La ‘brava presentatrice’ (come direbbe Renzo Arbore) si diverte ogni tanto a coinvolgere i telespettatori con quiz semplici e coinvolgenti con premi irrisori, ma, a quanto pare, sempre apprezzati, come buoni spesa di qualche centinaia di euro da spendere in un certo supermercato, sponsor della trasmissione.

La passione per la cucina, sembra abbia contagiato anche la figlia di Antonella Clerici, Maelle, a cui è legatissima e nata dalla relazione con Eddy Martens; la piccola Maelle, infatti, secondo quanto ha riferito la mamma nel corso di un’intervista concessa a RTL 102,500, si diverte ogni giorno a preparare cibi e panificare con risultati apprezzabili: “Una volta ha preparato una torta pazzesca che non so neanch’io come abbia fatto”. Buon sangue non mente.

Con l’allegria che sprigiona il suo sorriso e con la competenza che tutte le riconoscono, Antonella Clerici per questa stagione sarà ospite nelle tavole di milioni di italiani che seguiranno la trasmissione E’ sempre mezzogiorno, mentre seduti consumeranno il loro pasto, talvolta invidiando la protagonista che va in estasi mentre assaggia le prelibatezza preparate in studio.

 

bar iudica e trieste
negozio intimo in
ottica spazio sole
ottica dieci decimi
assicurazione allianz