Agrigento, polemica ragazza sulla statua di Camilleri: ecco altre foto discutibili

Agrigento. Chi l’avrebbe mai detto che un selfie di una ragazza con la statua di Camilleri facesse tanto rumore. Certo è che la giovane, forse, se l’è andata a cercare, non tutti infatti hanno apprezzato la foto che la ritrae a cavalcioni sulla statua dello scrittore siciliano. Ma non solo, anche la scena oltre il soggetto è stata ben curata: la sua borsetta è adagiata a una mano della statua e un bicchiere di birra è appoggiato sul tavolino che fa parte del monumento.

Tanti i commenti disgustati ma, ad onor del vero, anche tanti ironici. Poi ci sono quelli che “pesano”, come quello del presidente di Confcommercio Sicilia e agrigentino doc Francesco Picarella, che l’ha definito un gesto “indegno ed irrispettoso” e che andrebbe punito con una sanzione.

Come scritto sopra, non manca chi invece assolve la ragazza e l’autore o l’autrice dello scatto, giustificando il gesto come goliardico senza conseguenze per nessuno, nemmeno per la statua, che ricordiamo essere stata realizzata dallo scultore Giuseppe Agnello e inaugurata lo scorso luglio, ad un anno dalla scomparsa del grande scrittore agrigentino di Porto Empedocle.

Ma sicuramente non mancano i precedenti, altre foto potrebbero essere considerate discutibili, “irrispettose”, anche se meno “provocatorie” (lasciatemi passare il termine) rispetto a quella della ragazza. Ve ne riportiamo qualcuna qui sotto, non per alimentare la polemica, ma per offrire uno spunto di riflessione in più e valutare meglio il proprio giudizio in merito.

Questo slideshow richiede JavaScript.