Agrigento, “La Sicilia nella Grande Guerra”

Nell’ambito delle iniziative per la commemorazione del Centenario della fine della Grande Guerra, la Prefettura e il Comune di Agrigento, accolgono nei magnifici locali della Pinacoteca Comunale “ex Collegio dei Padri Filippini” la mostra itinerante denominata “La Sicilia nella Grande Guerra”, voluta dall’Esercito Italiano sul territorio isolano, che sarà inaugurata il prossimo 2 ottobre alle ore 10.00.

Si tratta di un’iniziativa nata dalla fattiva collaborazione del Comando Militare dell’Esercito in Sicilia con l’Ufficio Scolastico Regionale, che ha coinvolto gli istituti scolastici dell’Isola.

Pertanto, è stata realizzata una collezione di 200 opere, tra cui spiccano i lavori degli alunni di tre scuole della provincia agrigentina: gli Istituti Comprensivi “Agrigento Centro” e “Rita Levi Montalcini” ed il Liceo Artistico “Michelangelo”. Fanno da corollario ai lavori dei ragazzi, “militaria” e cimeli storici del periodo, provenienti da collezioni private locali.

Ad Agrigento, la mostra, che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stata realizzata grazie alla sinergia con le principali istituzioni locali ed alla fattiva collaborazione di Banca Intesa San Paolo, della Società agrigentina di Storia Patria, delle Associazioni Autieri e Bersaglieri, della professoressa Adalgisa Morreale in veste di collezionista privata, oltre che del generoso supporto delia Brigata Aosta di Messina e del 46° Reggimento Trasmissioni di Palermo.

La mostra, che sarà ospitata al terzo piano della Pinacoteca Comunale “ex Collegio dei Padri Filippini” di via Atenea 270, sarà aperta al pubblico con ingresso libero dal 2 al 4 ottobre, dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30.

Cosa ne pensi?