Adrano, 15 condanne derivanti dall’operazione The King

E’ arrivata l’attesa sentenza di primo grado scaturita dall’operazione “The King“: quindici condanne e un’assoluzione. L’operazione antimafia del luglio 2020 aveva inferto un colpo rilevante al clan adranita Scalisi collegato al clan Laudani.

L’operazione The King, ribattezzata così perché Sebastiano Mario Di Stefano si faceva chiamare in questo modo in quanto era il re della marijuana, ha smantellato un incredibile giro di droga attraverso indagini certosine fatte di appostamenti e intercettazioni. Indagine che è andata a buon fine grazie anche al collaboratore di giustizia Salvatore Giarrizzo. Giarrizzo era il fornitore della droga del clan.

Di Stefano ha ricevuto la condanna più pesante ovvero 20 anni di reclusione. Per il collaboratore di giustizia Giarrizzo 7 anni di reclusione. Queste le altre condanne ai componenti del clan: per Giuseppe Gorgone 11 anni e 8 mesi di carcere, per Claudio Barbera e Vito Liotta (1998) 11 anni e 2 mesi, per Davide Caruso, Kristina Karaja, Mario Lucifora e Antonio Perni 11 anni di carcere. Condannati a 4 anni e mesi di reclusione Carmelo Arcidiacono, Tino Caruso, Luca Costanzo Ninitto e Carmelo Caruso. Condanna a quattro anni per Antonio Graziano Pirrello e Giuseppe Nicolosi.

L’unico assolto “per non avere commesso il fatto” è Natale Luca Parasiliti. Il procedimento dell’altro Vito Liotta è stato invece stralciato.

Cosa ne pensi?