Reddito di Cittadinanza, tantissimi siciliani aspettano un lavoro: a mancare le offerte dai centri per l’impiego

Comincia la “fase 2” del reddito di cittadinanza anche in Sicilia.

Tantissimi i siciliani, 162 mila, che sono stati chiamati a creare il proprio profilo personale e che sono in attesa della prima offerta di lavoro.

Fin qui sembra tutto roseo, ma la Regione Sicilia avverte che “non è detto che il lavoro ci sia”.

Si viaggia, infatti, al ritmo di qualche centinaia di proposte di lavoro: poche per 160 mila richiedenti.

Di conseguenza, si avvicina un momento di mediazione difficile tra le centinaia di migliaia di possibili lavoratori.

Cosa ne pensi?