Reddito di Cittadinanza e Quota 100: cosa cambia col governo M5s-PD?

Insediatosi il governo M5s-PD, molti si domandando: cosa accadrà a Reddito di Cittadinanza e alla Quota 100?

Col nuovo governo, che fine faranno le tante promesse del precedente governo Lega-M5s?

Il neo-sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro, assicura di garantire sulle coperture individuate per coprire le operazioni Reddito di Cittadinanza e Quota 100.

Inoltre, per il Reddito di Cittadinanza ci saranno in vista delle modifiche nella cosiddetta “fase due”, quella relativa all’individuazione del posto di lavoro.

Infine, per la Quota 100 ci sarebbero forti dubbi. Una possibile chiusura anticipata? Alcune fonti affermano che la manovra Quota 100 si concluderà nel 2020. Lo afferma anche il senatore Dario Stefano, del Pd.

Cosa ne pensi?