Truffa su Facebook, finta donna adesca un uomo ottenendo soldi

La Polizia di Catania ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare per tre persone per estorsione e truffa aggravata in concorso.

Dopo la denuncia di uomo la Polizia Postale scopriva che lo stesso su Facebook da oltre un anno aveva rapporti con un profilo fake di una avvenente donna, che lo aveva attirato in una relazione sentimentale a distanza.

La finta innamorata, che asseriva di essere residente in Germania ma di volersi trasferire in Sicilia, ha raccontato una storia di sofferenze e drammi familiari riuscendo ad ottenere cospicue somme di denaro dalla persona adescata.

Per questo due sono state destinatarie della misura cautelare in carcere e una posta agli arresti domiciliari.

 

Cosa ne pensi?