Arritmía, di Gibrán Bazán in concorso al Cine Festival di Taormina

C’è molta Agrigento ed in particolare la Valle dei Templi, la Scala dei Turchi, la Torre di Monterosso nel film “ARRITMÍA” di Gibrán Bazán regista, produttore e scrittore messicano che approda in concorso al Cine Festival di Taormina 2019 .

Il film “Arritmia” rappresenta la prima collaborazione cinematografica che mette insieme il Messico e la Sicilia, due luoghi lontani migliaia di chilometri ma molto vicini per i sentimenti e per le importanti tradizioni popolari e culturali. A fare da legante Giovanni Buzzurro, musicista agrigentino che vive in Messico, che è il cooproduttore del film con Marsash Cinema e autore della musica con Fernando Meza. “Arritmia” sarà proiettato il 3 luglio 2019 alla 16:30 presso la Sala B del palacongressi di Taormina. Una promozione importantissima per il territorio di Agrigento e Realmonte per i paesaggi mozzafiato dei Templi, della Torre di Monterosso e della Scala dei Turchi, ma anche per Siracusa e Ortigia altre importante location.

Attori protagonisti il messicano Fernando Sarfati e l’agrigentina-messicana Valentina Buzzurro, giovane e talentuosa attrice, gia protagonista del film “Viento Aparte”, con importanti ruoli nella serie “El Señor de los Cielos”, “Luis Miguel”, nonchè da protagonista in  “Los Pecados de Barbara”. Nel cast anche Salvatore Nocera Bracco, attore, scrittore e musicista agrigentino, presente nel film “La scomparsa di Patò”, di Rocco Mortelliti, tratto dal romanzo di Andrea Camilleri, e “L’ora legale” di Ficarra e Picone. Patrizia Schiavo, attrice siciliana, proveniente da una formazione di danza moderna e contemporanea, alunna di Vince Riotta, Silvio Spaccesi e Anne Starberg del metodo Strasberg. Attrice del film “Chiaro di Luna” e nella serie TV Doppio Swing.

La storia del film “Arritmia” ruota attorno a Karl, un professore universitario che soffre di aritmia cardiaca e che un giorno si rende conto che il suo battito cardiaco segna un codice numerico misterioso, si renderá conto che questa serie che si ripete corrisponde alle coordinate di un luogo lontano laddove esiste un faro in riva al mare. Karl intraprende un viaggio in Sicilia per svelare il mistero e inconsapevolmente si confronterá faccia a faccia con il suo passato.

Il link del trailers del film

https://www.youtube.com/watch?v=0Vg7pFnH4Uc

Cosa ne pensi?