Facebook, adesso paga gli utenti SCOPRI COME

Sarà presto disponibile anche in Italia, Facebook Study la nuova app del social network che pagherà gli utenti per accedere ai propri dati.

Dopo lo scandalo di Facebook Research, il social ci riprova con questa nuova app ma con più chiarezza e trasparenza per gli utenti che saranno consenzienti,

In pratica si occuperà di ricerche di mercato per capire come migliorare Facebook, avrà lo scopo di analizzare l’interazione con le app dei dispositivi.

Sul sito ufficiale è dettagliatamente spiegato come funziona, in particolare, su quali dati vengono raccolti e su quali invece no (password e identificazione utente).

Al momento è disponibile,  solo in USA e India e solo per Android, possono aderire gli utenti maggiorenni, che in qualunque momento possono decidere di abbandonare l’iniziativa.

Le condizioni economiche sono in via di sviluppo, ma una cosa è certa, l’utente sarà pagato in valuta del paese in cui vive.

 

Cosa ne pensi?