Trapani, i carabinieri effettuano un arresto e rinvengono sostanza stupefacente

Lo scorso 15 giugno i militari del locale Nucleo Operativo e Radiomobile e della dipendente Stazione di Marinella, in provincia di Trapani, supportati da Archie, unità cinofila antidroga appartenente al Nucleo di “Palermo – Villagrazia” hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Marsala:

  • D., giovane castelvetranese cl.94 già noto alle forze dell’ordine, perché – a seguito di perquisizione domiciliare e personale – veniva trovato in possesso di un’inflorescenza di cm.15 di “canapa indica” e di alcune sostanze chimiche per la fertilizzazione di quelle piante;
  • R., altro giovane castelvetranese, cl 90 ma incensurato, trovato in possesso di due inflorescenze rispettivamente di cm. 6 e 15 di “canapa indica” e g.27 di sostanza stupefacente di tipo “marijuana”.

Quanto illecitamente detenuto veniva sottoposto a sequestro.

Invece lo scorso 17 giugno, i militari della Stazione di Gibellina, in provincia di Trapani, hanno arrestato il 27 enne catanese RENNA Valerio già noto agli uffici giudiziari e sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare presso la comunità “Myrhiam Rinascita” di Salemi: il RENNA veniva sorpreso dai militari operanti all’interno della Stazione Ferroviaria di Gibellina e veniva condotto in caserma per le formalità di rito.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Sciacca veniva sottoposto alla misura della detenzione domiciliare presso la suddetta comunità, in attesa dell’aggravamento della misura, a seguito del quale verrà tradotto presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

 

Cosa ne pensi?