Genitori impongono dieta vegana: neonata rischia di morire, mai vista da un pediatra

La neonata ha rischiato la vita solo perché i genitori avevano deciso per lei una dieta vegana fatta solo di latte materno, riso e patate; non era stata dichiarata e mai vista da un pediatra.

Il fatto è accaduto in Svezia. La piccola è giunta in ospedale in stato di quasi denutrizione ed i genitori sono stati condannata a tre mesi di prigione e al risarcimento a favore della figlia per 5 mila e 600 euro.

«Secondo la loro convinzione ideologica la figlia era cittadina del mondo, e quindi i genitori non dichiararono nemmeno la nascita a nessuna autorità, né la fecero controllare in un centro pediatrico, o addirittura mai pesarono o misurarono la sua crescita, e nemmeno fu vaccinata o mai esaminata da un medico», si legge nella sentenza riportata anche dal giornale “The Local”.

Dopo aver scontato i tre mesi di prigione, i genitori avranno nuovamente in affidamento la piccola, ma i due dovranno passare otto settimane in una struttura residenziale in cui i loro comportamenti saranno supervisionati dalle autorità.

Foto articolo: archivio Ansa

Cosa ne pensi?