Beccato falso dentista a Ragusa, l’ambulatorio clandestino al centro storico

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ragusa ha scoperto in città un falso dentista che, sprovvisto dei titoli accademici, effettuava visite odontoiatriche presso un laboratorio adibito clandestinamente a studio dentistico.

L’ambulatorio dove il falso dentista riceveva i pazienti si trovava nel centro storico di Ragusa. I finanzieri sono riusciti ad individuarlo grazie ad una delicata e precisa attività informativa.

I pazienti venivano accolti in un locale privo delle più basilari regole igienico-sanitarie, situato al piano strada, dotato di un sistema di videosorveglianza per individuare e neutralizzare possibili controlli.

I militari hanno proceduto ad accedere nell’ambulatorio, sfruttando un piccolo stratagemma, che ha permesso di aggirare le precauzioni prese dal falso dentista, sorprendendolo al lavoro su un paziente.

Le attività odontoiatriche venivano eseguite per la maggior parte a favore di persone anziane che si rivolgevano al falso professionista per ragioni di economicità.

Al termine delle indagini, il falso dentista è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente per il reato di esercizio abusivo di professione medica.

Per il falso dentista rischia sanzioni per oltre 40.000 euro.

LEGGI ANCHE: Ragusa, detenuto muore improvvisamente in cella: genitori denunciano e chiedono autopsia

Cosa ne pensi?