Avvertite nuove scosse di terremoto nel catanese, gli esperti: “Monitoriamo la situazione”

Condividi:

Questa mattina, precisamente alle ore 9.27, la terra è tornata a tremare in provincia di Catania.

Coinvolte le zone alle pendici dell’Etna, pare infatti che la scossa di magnitudo pari a 2.7, sia stata avvertita maggiormente a Milo, a causa delle scosse di assestamento del vulcano.

L’epicentro è situato a 6 km di profondità, la scossa si è diramata per 0,4 km in direzione sud-est.

La situazione è costantemente sotto controllo, monitorata dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV).

Condividi:

Cosa ne pensi?