Vittoria, arrestati quattro imprenditori per sfruttamento della manodopera dei braccianti agricoli

Condividi:

A Vittoria sono stati arrestati quattro imprenditori e denunciati altri tre, con l’accusa di sfruttamento della manodopera dei braccianti agricoli nelle serre della città.  Sono stati riscontrati in sette aziende agricole, lavoratori in nero con alloggi abusivi  e violazioni delle norme sulla sicurezza e discariche illegali.

Gli stessi braccianti, con le loro dichiarazioni spontanee,  hanno permesso alla polizia di procedere agli arresti e alla denunce in stato di libertà.

Inoltre, sono state sottoposte a sequestro le aree adibite a discarica abusiva e le abitazioni costruite in violazione delle leggi sull’edilizia.

La polizia ha accertato la presenza di minori all’interno delle serre che, privi di dispositivi di protezione,  venivano impiegati per irrigare campi con fertilizzanti tossici per l’uomo. Nelle abitazioni abusive vivevano interi nuclei familiari con neonati che sono stati segnalati ai servizi sociali del comune di Vittoria.

Condividi:

Cosa ne pensi?