Ultim’ora Caltagirone, un 39 enne spacciava “erba” agli studenti pendolari: arrestato alla stazione degli autobus

Condividi:

I Carabinieri della Compagnia di Caltagirone hanno arrestato nella flagranza  un nigeriano di 39anni, ospite del C.A.R.A. di Mineo (CT), poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Le notizie giunte alle orecchie dei militari della locale Compagnia, segnalavano la presenza di extracomunitari intenti a spacciare nei pressi dell’autostazione di Via Sicilia, dove giornalmente convergono tutti gli studenti provenienti dalle zone del comprensorio frequentanti gli istituti superiori di Caltagirone. La conferma è avvenuta nel primo pomeriggio di ieri  quando, una pattuglia del Nucleo Radiomobile, dislocata in quella zona proprio per prevenire e reprimere tale tipologia di reato, ha fermato un nigeriano che, perquisito, è stato trovato in possesso di 12 dosi di marijuana e circa 30 euro, ritenuti provento dell’attività illecita.

La droga e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito,  è stato associato al carcere di Caltagirone.

Condividi:

Cosa ne pensi?