Napoli, il busto del costituzionalista caltagironese

Condividi:

A Napoli vi è il busto di Giorgio Arcoleo, costituzionalista e politico caltagironese.

Giorgio Arcoleo, appunto, nacque a Caltagirone (CT) il giorno di ferragosto del 1848 e morì a Napoli nel 1914.

A Napoli, Arcoleo studiò e all’Università partenopea tenne, per quasi quaranta anni, la cattedra di Diritto costituzionale.

Giorgio Arcoleo venne eletto deputato per la prima volta nel 1885 nel collegio di Caltagirone. Assunse incarichi di governo: sottosegretario all’Agricoltura e commercio nel 1891, alle Finanze nel 1896 e agli

Interni nel 1898.

 

 

Protestò contro il decreto Pelloux che reprimeva la libertà di stampa.

Infine, nel 1902 fu nominato senatore del regno.

Condividi:

Cosa ne pensi?